Notizie flash

Elenco di tutte le news

Seminario: Sessualità sostenibile: la manifestazione di affettività nella persona con disabilità

Relatore Fabio Veglia - Università degli Studi di Torino

Lesmo 19 settembre 2017
ore 16.00 - 18.45
Centro Socio Sanitario
Residenziale
Lega del Filo d’Oro Onlus
Via alla Stazione n. 2

I Seminari di Studio della Lega del Filo d’Oro


Il Seminario si inserisce tra le iniziative appartenenti ad una profonda tradizione a fornire un’offerta formativa al mondo della scuola e della riabilitazione: i Seminari di Studio della Lega del Filo d’Oro.

I temi di fondo che caratterizzano l’offerta formativa sono essenzialmente tre: l’inclusione, le tecnologie educative e l’innovazione didattica.

Per “inclusione” intendiamo che ogni intervento, proposto dai Seminari di Studio nel contesto scuola, è ispirato al principio di un “integrazionismo forte”; ciò significa che ogni azione educativa sarà orientata a promuovere i processi di integrazione/inclusione e permettere lo sviluppo di competenze cognitive, socio-emotive e relazionali nei contesti di vita quotidiana.

Per “tecnologie educative e riabilitative” si intende presentare i risultati delle validazioni empiriche di metodi e tecniche risultate efficaci nel promuovere modificazioni del comportamento e sviluppo delle competenze cognitive complesse.

Il tema della “innovazione didattica” si propone di esplorare i campi ove vengono implementate le procedure più innovative applicate ai contesti educativi e riabilitativi e quanto queste pratiche possono essere utilizzate nel contesto classe.

 

 

Nelle manifestazioni di affettività e nelle espressioni della propria sessualità è comune a molti ragazzi/e con sviluppo tipico, mostrare alcune carenze nelle abilità di autoregolazione dell'approccio e del contatto fisico, nel corteggiamento e nel conoscere e scegliere un compagno/a. Nelle persone con disabilità intellettiva le difficoltà di comprensione delle regole sociali può portare a manifestazioni di comportamenti inadeguati come: spogliarsi in pubblico, avere comportamenti di esibizionismo.

Inoltre, possiamo trovare deficit della regolazione del comportamento sessuale e dell'intimità (masturbarsi in pubblico), comportamenti bizzarri, inappropriati; deficit delle competenze per un uso appropriato dell'apparato genitale, difficoltà nel controllare i comportamenti di seduzione con esposizione al rischio di abusi sessuali, deficit nella regolazione dell'aggressività.

La domanda alla quale il seminario avrà l'ambizione di rispondere è "cosa fare" nei contesti sociali al fine di promuovere il benessere della persona con disabilità e passare da una logica di "gestione" di queste condotte ad una logica di "educazione alla sessualità sostenibile".

 

L'iscrizione al Seminario di Studio è gratuita.

Si accetteranno le iscrizioni in sede congressuale, fino ad esaurimento posti disponibili.

Si consiglia una prenotazione via e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al termine dei lavori sarà rilasciato l'attestato di partecipazione.

 

Brochure con il programma

Chi e' online

Abbiamo 35 visitatori e nessun utente online

Login

Inserire Nome utente e Password per accedere ai servizi che richiedono la registrazione