Notizie flash

Elenco di tutte le news

Corso: “Introduzione alla notazione musicale Braille”

Logo

 

codice corso CFNOB010

docente: M° Armando Rovi

 

 

DESTINATARI

  • Insegnanti di scuola d’infanzia e primaria, senza specifica formazione musicale.
  • Docenti di musica, Insegnanti di sostegno e Educatori

Il corso è accessibile anche a chi non ha una specifica formazione musicale e a chi non conosce il sistema Braille in quanto l’impostazione ripropone le fasi graduali e progressive destinate al bambino cieco ed ai suoi compagni di classe e che i corsisti stessi potranno adottare per le attività musicali con i propri allievi.

 

OBIETTIVI

  • Fornire agli insegnanti le competenze necessarie per avviare e seguire la formazione di base del bambino cieco nell’apprendimento della scrittura e lettura della musica nel sistema Braille lavorando in parallelo anche con i compagni di classe normodotati.
  • Ai corsisti viene proposto un percorso, basato su movimento, attività manuali con materiale strutturato, impiego di apposite schede ecc…, che ha lo scopo di guidare i bambini dal suono al segno musicale (Braille o su pentagramma): dall’ascolto e memorizzazione di una semplice melodia alla lettura e/o trascrizione delle note che la compongono. Il metodo è finalizzato anche a stimolare i bambini, partendo dal gioco, alla produzione e trascrizione di proprie melodie.
  • La preparazione raggiunta ed il materiale fornito, pur essendo principalmente finalizzati all’integrazione nella classe del bambino cieco, permetteranno all’insegnante di applicare la metodologia appresa anche in una normale attività didattica, indipendentemente dalla presenza di disabili visivi, per far comprendere ai bambini le basi e i concetti elementari della scrittura musicale o per aiutare allievi con difficoltà di apprendimento.
  • Obiettivo principale del metodo, come sperimentato e documentato nel manuale, è offrire una idonea preparazione del bambino cieco che frequenta la scuola primaria affinché possa affrontare senza difficoltà l’inserimento nella scuola secondaria di primo grado e seguire agevolmente i corsi di educazione musicale nella scuola media o intraprendere lo studio di uno strumento musicale. Le schede contenute nel manuale offrono comunque uno strumento utile anche per insegnare al ragazzo o all’adulto cieco che desidera intraprendere lo studio della musica.

 

CONTENUTI

  • I segni fondamentali della notazione musicale Braille
  • Il percorso progressivo per l’apprendimento: dall’alfabeto ai segni musicali, ascolto e movimento, dal movimento all’impiego dei regoli, dai regoli alla scrittura della melodia
  • Stimolare la creatività: il gioco dei dadi e i regoli, dal gioco allo sviluppo della melodia, le diverse forme di produzione del suono
  • Due sistemi a confronto: la notazione musicale su pentagramma e in braille, schede e libretto per le esercitazioni, la scheda per la trascrizione in Braille
    • L’elaborazione del metodo: esempi realizzati dagli allievi, integrazione con altri metodi, esercitazioni pratiche

 

METODOLOGIA

L’articolazione del corso prevede momenti di relazione frontale (presentazione di obiettivi e contenuti del metodo, introduzioni teoriche alle attività, proposta di tipologie di percorsi e programmazione di attività), sperimentazione diretta di contenuti da realizzare poi in classe e momenti di discussione di gruppo.

MATERIALI

Il corso si svolgerà utilizzando il manuale “Introduzione alla notazione musicale Braille - Una proposta per l’integrazione del bambino non vedente nella scuola dell’obbligo” (Acquistabile in sede durante il Corso).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

1 Incontro per un totale di 7 ore di corso in unica giornata

 

Prossima data: SABATO 20 FEBBRAIO 2016 con orario 10.00 – 18.00

 

Sede del Corso: Accademia Musicale “G. Marziali” – via Zeuner,5 – SEVESO MB

 

COSTO DEL CORSO:       € 90,00 codice corso CFNOB010

 

Il Centro di formazione Accademia Musicale “G. Marziali” risulta Ente Accreditato presso il MIUR per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola (D.M. 177/2000 – Direttiva Ministeriale 90/2003). Pertanto la partecipazione ai Corsi di formazione dell’Accademia rientra tra le spese accessibili con il finanziamento della Carta elettronica del docente.

Al termine di ciascun corso verrà rilasciato Attestato riconosciuto MIUR e certificazione necessaria per la rendicontazione della spesa.

 

ARMANDO ROVI

Vive e lavora a Como. Ha compiuto gli studi musicali e si è diplomato in trombone presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano, sede staccata di Como. Come orchestrale ha collaborato con l’orchestra "I Pomeriggi Musicali di Milano" e con l’Associazione Lirica e Concertistica Italiana (AS.LI.CO) nei teatri lombardi. Ha partecipato con diverse formazioni, sia come strumentista che come cantore, a concerti in Italia ed all’estero dedicandosi prevalentemente alla musica antica (trombone barocco) e all’ambito corale ed ha approfondito la propria preparazione con il M° Steven Mead (trombone – euphonium) e con il M° Zahari Mednikarov (direzione e concertazione corale). Si è inoltre dedicato allo studio della musicoterapia frequentando alcuni corsi e seminari (dott. Rolando Benenzon e Centro di Educazione Permanente di Assisi) e allo studio dei metodi educativi per i bambini ciechi pluriminorati. Dopo aver conseguito l’abilitazione all’insegnamento di Educazione musicale nella Scuola media si è specializzato nell’insegnamento musicale ai bambini non vedenti. Ha approfondito la propria preparazione sui metodi educativi per i bambini ciechi ed in musicoterapia conseguendo nel 1996 il diploma di animatore musicoterapista presso il Centro Educazione Musicale di Base di Milano con la tesi “L’educazione musicale e l’impiego della musicoterapia per i non vedenti”. Ha elaborato, grazie alla ventennale esperienza concreta di educazione musicale diretta a bambini minorati della vista, il metodo didattico finalizzato all’integrazione scolastica del bambino cieco nella scuola dell’obbligo. Attualmente svolge attività di insegnamento presso il Centro di Formazione e Aggiornamento Docenti dell’Accademia Musicale “G. Marziali” di Seveso (MB). Dal 1989 collabora con associazioni ed istituti in Italia ed all’estero occupandosi direttamente della formazione musicale di bambini ciechi e tenendo corsi per gli insegnanti. Ha pubblicato il manuale “Introduzione alla notazione musicale Braille. Una proposta per l’integrazione del bambino non vedente nella scuola dell’obbligo” con la casa editrice Rugginenti Editore Milano. È laureato in Discipline Psicosociali con tesi "Lo sviluppo del bambino cieco e il supporto psicologico e formativo per l’educazione e l’integrazione nella disabilità visiva".

DOMANDA DI ISCRIZIONE

Chi e' online

Abbiamo 84 visitatori e nessun utente online

Login

Inserire Nome utente e Password per accedere ai servizi che richiedono la registrazione