Materiali dei corsi

Corso di formazione area BES "Strumenti efficaci per una migliore inclusione"

Pubblicato Venerdì, 06 Marzo 2015 10:37
Visite: 2369

Il CTS Monza Brianza, attraverso un accordo di rete che ha coinvolto una sessantina di istituti scolastici della provincia di Monza e Brianza, ha promosso tre edizioni del Corso di formazione area BES "Strumenti efficaci per una migliore inclusione"- D.M. n. 762/2014 e D.D. MIUR n.760/2014 rivolto ai docenti delle scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado, con priorità ai docenti curricolari e/o non specializzati.

Gli obiettivi della formazione mirano a promuovere e sviluppare la cultura dell'inclusione nei consigli di classe e a fornire ai docenti competenze per la gestione della classe e strumenti efficaci per gli interventi individualizzati a favore di alunni con bisogni educativi speciali.

Il corso è articolato in 15 ore in presenza e 15 ore di attività on-line, che verranno gestite attraverso la piattaforma e-learning del sito del CTS.

Il corso si svolgerà nelle seguenti sedi:

- Per la zona centro - I.S. "Gandhi" -Villa Raverio - Besana in Brianza

- Per la zona est - I.T.I.S. "Einstein" - Vimercate

- Per la zona ovest - Scuola "Mercalli" - Seregno

Le scuole aderenti alla rete sono già state contattate per le iscrizioni, ulteriori adesioni sono possibili fino a esaurimento dei posti disponibili. I nominativi devono essere comunicati all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Slide del prof. Giovanni Zampieri per la lezione in plenaria a Monza del 9 marzo 2015

 

Si allegano i calendari dei corsi di formazione.

Programma corso per la zona centro - I.S. "Gandhi" -Villa Raverio - Besana in Brianza con variazione del 17 aprile 2015

Programma corso per Per la zona est - I.T.I.S. "Einstein" - Vimercate

Programma corso per la zona ovest -Scuola "Mercalli" - Seregno con variazioni del 20 marzo 2015

 

Materiali del corso organizzato dal CTI Monza Centro

«Dalla lettura della diagnosi alla predisposizione di un PDP» Dott.ssa Maria Russo

BES e letto-scrittura: dal PDP agli ausili compensativi - Banzola, Gallazzi