Notizie flash

Elenco di tutte le news

Il 15 luglio inizieranno le udienze per il ricorso sul riconoscimento dei diritti annessi al lavoro di cura del familiare caregiver

La prima udienza sarà a Milano, presso il tribunale del lavoro in via Pace 10.

Seguirà a settembre la prima udienza a Roma e, purtroppo molto più tardi, a Palermo: la richiesta di poter anticipare la data di Palermo per uniformare i percorsi giuridici dei tre ricorsi collettivi non è stata accolta.

Malgrado il periodo estivo è importante la partecipazione di tutte le persone che desiderano che anche l'Italia si adegui alla legislazione di tutte le altre nazioni europee nella tutela del ruolo del caregiver familiare, per questo si invita ad una massiccia presenza di familiari, persone con disabilità, amici e sostenitori.

Si ricorda inoltre che le udienze sono pubbliche e quindi tutti potranno seguire in prima persona lo svolgimento del ricorso, compatibilmente con gli spazi disponibili.

L'appuntamento è a Milano il 15 Luglio dalle ore 9.30 alle ore 10.00 davanti al Tribunale del Lavoro via Pace, 10.

Per qualsiasi informazione scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Nasce tutto da un profondo legame d'amore verso un nostro familiare; un genitore, un fratello, un partner, un figlio ....

Il caregiver familiare è colui che "offre cura" al proprio familiare che, a causa di una malattia o disabilità grave, richiede una vigilanza continua 24/24 ore per 355 gg. l'anno, senza alcuna interruzione di continuità.

In questa sua cura invisibile al caregiver familiare non viene riconosciuto alcun diritto umano; non può ammalarsi, non può riposare, non può accedere neppure ad una pensione dignitosa...

Eppure il suo lavoro è ricco di quei saperi e buone prassi derivate dalla relazione d'amore mentre svolge compiti sanitari, riabilitativi, educativi, amministrativi e di mediazione sociale...ma spesso non viene presa in considerazione nemmeno la sua competenza: non ha voce, anche quando, di fatto, è l'unica voce di chi assiste.

È per questo che si è deciso d'intraprendere un ricorso collettivo per il riconoscimento giuridico, sanitario e previdenziale del ruolo di cura del familiare caregiver. Per maggiori informazioni e per aderire compilare il modulo su:

http://la-cura-lnvlslblle.blogspot.com

O scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi e' online

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

Login

Inserire Nome utente e Password per accedere ai servizi che richiedono la registrazione