Notizie flash

Elenco di tutte le news

Attivazione di interventi a sostegno delle famiglie con la presenza di persone con disabilità, con particolare riguardo ai disturbi pervasivi dello sviluppo e dello spettro autistico

Con DGR X/392/13, Regione Lombardia rinnova l'attenzione alla problematica connesse ai Disturbi dello Spettro Autistico. In particolare, tale dispositivo costituisce un ulteriore possibilità per la rete dei servizi di rendere maggiormente efficace l'azione di cura e di accompagnamento delle famiglie. E' noto, infatti che la cura di una persona con Disturbo dello spettro Autistico richiede un impegno non indifferente: i genitori, infatti, si trovano a dover sviluppare delle competenze per sostenere ruoli impegnativi ("insegnante", "avvocato", "specialista") e affrontare domande complesse e gestire processi decisionali di importanza cruciale. Il fatto che tali richieste si verifichino nel contesto della vita familiare, unitamente ai bisogni degli altri figli e ai bisogni dei genitori come individui e come coppia, rendono l'assunzione della genitorialità un compito particolarmente gravoso. E' naturale come in tale contesto sia particolarmente sentita la necessità di individuare per le famiglie un punto di riferimento che assuma una funzione di case management.

La funzione di Case Management, prevista dalla DGR X/392/13 comprende le seguenti azioni:

1. informazione, orientamento e accompagnamento della famiglia e della persona con disabilità;

2. raccordo e coordinamento dei diversi attori del sistema dei servizi – es. Comune/Ambito territoriale, ASL, Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza, Dipartimento di Salute Mentale, Scuola/Formazione Professionale, Enti Gestori, Associazioni, ecc;

3. consulenza alle famiglie ed agli operatori della rete dei servizi territoriali, sociali e sociosanitari, per la disabilità;

4. sostegno alle relazioni familiari;

5. predisposizione del Progetto Individuale in cui vengono prefigurati gli interventi da garantirsi attraverso la rete dei servizi alla persona disabile ed alla sua famiglia;

6. messa a disposizione di spazi/operatori per favorire l'incontro delle famiglie, lo scambio di esperienze, il reciproco aiuto.

Grazie al lavoro congiunto con il Gruppo Permanente sulla Sindrome Autistica, l'ASL di Monza e Brianza ha elaborato un Piano Territoriale per l'Autismo. Il piano prevede la possibilità per le famiglie di essere affiancate da una associazione o ente per l'attivazione di progettualità che possono riguardare una o più delle azioni elencate. Gli enti che hanno espresso la loro disponibilità ad attivare progettualità in tale are sono: Associazione Cascina S. Vincenzo, Ambito Territoriale di Monza; Consorzio SIR; Consorzio Desio Brianza; Cooperativa Solaris; Associazione Una Lanterna per la Speranza; Offerta sociale; Associazione Ortica; Fondazione Don Gnocchi. Gli enti coinvolti potranno sviluppare un progetto individuale per rispondere ai bisogni specifici della famiglia.

Per accedere agli interventi le famiglie dovranno rivolgersi ad uno degli enti sopraelencati. Questi, dopo aver valutato il bisogno espresso avranno cura di inoltrare all'ASL la richiesta di autorizzazione. Ricevuta l'autorizzazione, l'ente potrà attivare il progetto previsto. Le progettualità non potranno avere durata superiori ad un anno dalla data di avvio del Piano Territoriale Autismo e potranno essere svolte solo da un ente.

Si precisa infine, che secondo le indicazioni regionali, le prestazioni di natura diversa dal Case Management, non potranno essere oggetto di finanziamento con risorse DGR X/392/13.

Per avere maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente agli enti oppure al proprio Distretto dei Residenza o al Servizio Disabilità.

 

Ente Proponente Responsabile del progetto Recapito telefonico Indirizzo mail
Associazione Cascina S. Vincenzo

Dr.ssa Alessandra Ballarè

Dr.a Simona Ravera
3386008259

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
   Ambito Territoriale di Monza

Comune di Brugherio

Dr.ssa Laura Aceti

039/2893359 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comune di Monza

Dr.ssa Anna Vergani

039/394611 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Comune di Villasanta

 

Dr.ssa Elisabetta Bonfanti

 

039/23754236 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Consorzio SIR

Dott. Fabrizio Dell’Orto 

0362/325342 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Consorzio Desio Brianza

 Dott.ssa Sara Mariani

Dott. Davide Biggi

039/2144407

0362/392761

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Cooperativa Solaris

 Dr. Carlo Zotti

0362/997752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Associazione Una Lanterna per la Speranza

Dr.a Marinella Pizzini 

3331914677 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Offerta sociale Dr.a Annunziata Gallizzi 3471516149 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Associazione Ortica Dr.a Fabrizia Rondelli 3489838857 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fondazione Don Gnocchi Dr.a Patrizia Spelta 0362-323804/832 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Distretto di Monza tel. 039 2384458

Distretto di Carate tel. 0362 826433

Distretto di Desio tel. 0362 483210

Distretto di Seregno tel. 0362 483568

Distretto di Vimercate tel. 039 6358500/01

Servizio Disabilità tel. 039/2384077

Chi e' online

Abbiamo 93 visitatori e nessun utente online

Login

Inserire Nome utente e Password per accedere ai servizi che richiedono la registrazione