Notizie flash

Elenco di tutte le news

Trasporto ferroviario, quando i regolamenti creano barriere

A un ragazzo con problemi motori, che si sposta in carrozzina ma riesce a camminare, il personale di Trenord non ha permesso di salire a bordo perché non c'è stato preavviso. De Luca (Servizio Legale della LEDHA): un comportamento discriminatorio.

Non bastavano i gradini e le altre barriere architettoniche che abbondano in tante piccole e medie stazioni ferroviarie della Lombardia. Anche alcuni regolamenti di servizio, di fatto, creano ostacoli insormontabili per le persone con disabilità che hanno esigenza di spostarsi. Come è successo lo scorso 8 maggio a un ragazzo con problemi motori che frequenta l'istituto professionale "Lorenzo Milani" di Meda cui il personale di bordo ha vietato di salire sul treno. Leggi tutto l'articolo...

Chi e' online

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

Login

Inserire Nome utente e Password per accedere ai servizi che richiedono la registrazione